moto club berardi, riccione
moto club berardi
 

 

REGOLAMENTO SPORTIVO MOTOTEMPORADA ROMAGNOLA 2011

Scarica il regolamento in formato PDF

Art. 1 - Titolazione del Trofeo

Il Comitato Velocità della Federazione Motociclistica Italiana, con sede in Roma, Viale Tiziano 70, organizza per l’anno 2011,
sotto l’egida della Federazione Motociclistica Italiana, un Trofeo denominato Trofeo Mototemporada Romagnola. Sono
ammessi i piloti in possesso di licenza Junior e Senior rilasciata dalla F.M.I. nell’anno in corso, nonché i piloti in possesso di
licenza equivalente rilasciata da Federazioni di Paesi Membri UEM con relativo Nulla Osta.

Art. 2 - Piloti ammessi

Possono partecipare i piloti che non abbiano ottenuto risultati negli ultimi anni nelle seguenti posizioni e nei seguenti campionati:

Nel caso in cui il pilota auto certifichi il falso potrà essere estromesso dal Trofeo a giudizio insindacabile dell’Organizzatore.
Wild card: i piloti inseriti come wild card a partecipare alle singole manifestazioni:

- prendono punti per la classifica si X  no  
- potranno salire sul podio in base al risultato ottenuto e riceveranno l’eventuale coppa si X  no  
- concorreranno in ogni caso all’assegnazione di premi in materiale si X  no  

Art. 3 - Classi e motocicli ammessi

Le classi sono:
- 125 Sp
- Superstock 600 - tutti i modelli di moto modificate secondo il regolamento FMI superstock 600
- Superstock 1000 - tutti i modelli di moto modificate secondo il regolamento FMI Superstock 1000
Le Superstock 600 e le Superstock 1000 correranno insieme sia per le prove ufficiali sia per le gare nella proporzione del 50%
per classe, salvo altre indicazioni dell'Organizzatore, nel caso il numero degli iscritti non sia proporzionale. Farà fede la data
d'iscrizione. Le classifiche saranno separate.

In relazione a quanto previsto dal regolamento sportivo per le classi ammesse al Trofeo e considerato quanto definito dalla
Commissione Sportiva Nazionale si specifica che nella classe 125 Sport potranno partecipare con classifica separata i
seguenti motocicli:
- motocicli Kawasaki Ninja 250 R
- motocicli Moriwaki MD250H
- motocicli Metrakit 125 Pre-GP
- motocicli RMUmoto 125 Pre-GP

Tali motocicli saranno inseriti nella classifica speciale denominata Challenge Mototemporada non acquisendo punti per il
Trofeo.

I motocicli ammessi a partecipare (devono essere importati da e commercializzati da ), sono:

L’organizzatore potrà annullare una classe nella quale non ci siano sufficienti iscrizioni.

Art. 4 - Numero delle prove

1^ prova il 27/03/2011 sul circuito di Misano
2^ prova il 15/05/2011 sul circuito di Misano
3^ prova il 03/07/2011 sul circuito di Misano
4^ prova il 18/09/2011 sul circuito di Misano
5^ prova il sul circuito di
6^ prova il sul circuito di

Il calendario potrebbe subire delle modifiche da parte della FMI per quanto riguarda le date o gli autodromi.
L’organizzatore potrà modificare date e circuiti con l’approvazione della FMI.

Il Trofeo si articola su 4 prove e la vittoria finale andrà al pilota che abbia collezionato il maggior numero di punti ed a parità
di vittorie, a colui che avrà ottenuto il maggior numero di piazzamenti migliori.
Oltre a quella assoluta verranno stilate 2 classifiche speciali come di seguito elencate:
TROFEO UNDER 15 – classe 125 SP - “Trofeo Under 15”sarà attribuito al pilota che alla data del 31/12/2010 non abbia
compiuto il 15° (quindicesimo) anno di età meglio classificato nella classifica finale.
TROFEO UNDER 21 – classe Stk 600 e Stk 1000 - “Trofeo Under 21” attribuito al pilota che alla data del 31/12/2010 non
abbia compiuto il 21° (ventunesimo) anno di età meglio classificato nella classifica finale.

Art. 5 - Punteggi

Al termine delle gara a tutti i piloti qualificati saranno assegnati i seguenti punteggi:

punti 25
punti 20
punti 16
punti 13
punti 11
punti 10
punti 9
punti 8
punti 7
10° punti 6
11° punti 5
12° punti 4
13° punti 3
14° punti 2
15° punti 1

Art. 6 - Tasse d'iscrizione

Circuiti lunghi: Motodromo Santamonica a Misano Adriatico (RN) – Motodromo del Mugello a Scarperia (FI) – Motodromo
Vallelunga Pietro Taruffi a Campagnano di Roma (RM) – Motodromo Monza a Monza (MI). 200,00 euro per le 125 sp e
250,00 euro per tutte le altre classi.
Circuiti corti: Motodromo Franciacorta a Castrezzato (BS) - Motodromo Riccardo Paletti a Varano De Melegari (PR) -
Motodromo dell'Umbria M.U. Borzacchini a Magione (PG). 150,00 euro per le 125 sp e 200,00 euro per tutte le altre classi.
Le succitate tasse d’iscrizione alle singole gare sono comprese nell’iscrizione allo stesso Trofeo.
- si x
- no

Art. 7 - Iscrizione al Trofeo

Per iscriversi al Trofeo Mototemporada Romagnola è necessario fare richiesta d’iscrizione a alla segreteria organizzativa , la
quale confermerà l’accettazione. Le domande d’iscrizione devono essere inviate, accompagnate dalla copia del pagamento
della tassa di iscrizione, a mezzo: e-mail o fax:
fax 0541/613103 e-mail info@mototemporada.it

a) I moduli per fare richiesta d’iscrizione si possono scaricare dal sito internet www.mototemporada.it
b) I moduli devono essere compilati in ogni parte, in modo leggibile con le firme previste, corredato dalla firma di chi
esercita la patria potestà per i minori.
c) L’iscrizione al Trofeo ha un costo di euro 1100 +iva per la classe 125SP ed euro 1.300 per classe Stk 600 -Stk 1000.
d) Con la presentazione della richiesta d’iscrizione il pilota assume, per se ed i terzi coinvolti, l’impegno di accettare e di
rispettare il Regolamento Sportivo e Tecnico del Trofeo Mototemporada Romagnola e le Norme Generali della FMI.
L’iscrizione alla gara ha un costo di euro 350 (125so) e euro 400 (stk600-stk1000)+ IVA ( /00 + IVA) che andranno
versati al momento dell’iscrizione. Il pagamento potrà essere effettuato tramite:
1) Bonifico Bancario Sul Conto Corrente: Federazione Motociclistica Italiana IBAN IT76F0100503309000000000061 (indicare nome del pilota)
2) Versamento a mezzo assegno circolare non trasferibile NR. intestato a
3) Versamento A Mezzo Vaglia Postale Indirizzato a FEDERAZIONE MOTOCICLISTICA ITALIANA – Ufficio CIV – VIALE
TIZIANO 70 - 00196 ROMA
e) L’iscrizione per ogni singola gara comprende anche turni di prove libere a pagamento.
f) Un’eventuale sconto è previsto per i piloti che .
g) È possibile recedere dall’iscrizione entro e non oltre il .
h) L’organizzatore potrà rifiutare l’iscrizione di un pilota senza specificarne i motivi.

Art. 8 - Formazione delle griglie di partenza

La griglia di partenza sarà composta, in conformità alle omologazioni dei circuiti e da quanto stabilito dalla FMI, da:
- 40 piloti nel Motodromo Santamonica a Misano Adriatico (RN)
- 40 piloti nel Motodromo del Mugello a Scarperia (FI)
- 40 piloti nel Motodromo di Vallelunga Pietro Taruffi a Campagnano di Roma (RM)
- 40 piloti nel Motodromo Monza a Monza (MB)
- 36 piloti nel Motodromo Franciacorta a Castrezzato (BS)
- 32 piloti nel Motodromo Riccardo Paletti a Varano De Melegari (PR)
- 34 piloti nel Motodromo dell'Umbria M.U. Borzacchini a Magione (PG)

È richiesto il Parco Chiuso per le Prove Ufficiali:

- si x si anche per i mezzi incidentati x
- no  

Potrà essere richiesto il Parco Chiuso per le Prove Ufficiali:

- si si anche per i mezzi incidentati
- no  

Nella formazione della griglia di partenza saranno ammessi tutti i piloti in possesso di un tempo di qualifica.

Il tempo massimo di qualificazione è il miglior tempo della classe aumentato del 15% come da Norme FMI si no
Il tempo massimo di qualificazione è il miglior tempo della classe aumentato del %  
In deroga alla norma F.M.I. non è previsto il tempo minimo di qualificazione si x no

Quando una classe è suddivisa in due gruppi di prove, la selezione dei piloti qualificati si farà:

con il 50% dei migliori tempi di ciascun gruppo si x no
con una riepiloga generale dal tempo migliore al peggiore si no

Rimane inteso che il tempo massimo di qualificazione verrà calcolato sul miglior tempo del gruppo aumentato del 15%.

Sono previste:
- n. 1 griglie per la classe 125sp
- n. 1 griglie per la classe Stk 600 e Stk 1000
- n. griglie per la classe
- n. griglie per la classe

Art. 9 - Gara

Ogni gara avrà la lunghezza minima di km. 30 e massima di km. 50 ove la Direzione di Gara lo ritenga possibile.
Qualora il numero dei piloti superi di unità gli ammessi in griglia si effettuerà una finale B:
- si
- no x
Il miglior tempo valido per la qualificazione alla finale B diventerà il miglior tempo della pole della stessa finale B.

Art. 10 - Briefing

Il briefing con il Direttore di Gara è obbligatorio e si terrà nell’ora e nel luogo indicato dallo stesso per iscritto ai piloti. Il
briefing indetto dall’organizzatore è obbligatorio.

Art. 11 - Sponsor

Ciascun pilota potrà ricevere una serie di adesivi da applicare sulla carena od in genere sul motociclo. La mancata esposizione
degli adesivi sarà equiparata ad un’irregolarità tecnica e sanzionata secondo le Norme FMI.

Art. 12 - Servizi

L’Organizzatore fornirà a tutti gli iscritti al Trofeo i seguenti servizi:
1) Ammissione alla Start List
2) Servizio cronometraggio e distribuzione informazioni
3) Pass tecnici (pit-lane + griglia) N° 3 (tre)
6) Pass auto per parcheggio autorizzato N° 1 (uno)
7) Spazio paddock per automezzo assistenza e tenda officina.
A ciascun pilota sarà assegnato, dal servizio gestione paddock, un’area dove potrà parcheggiare un automezzo per
l’assistenza e/o una tenda officina (di norma calcolata in base alle misure dell’automezzo).
Non possono essere installate altre strutture ne hospitality; non sarà consentito svolgere attività commerciali o promozionali
senza che sia stata concessa l'autorizzazione dalla Federazione Motociclistica Italiana.
Le auto potranno essere parcheggiate solo nelle aree indicate dal Servizio gestione paddock. Camper e roulotte, se
autorizzati, potranno parcheggiare SOLO nelle aree designate; sarà consentito l’accesso ad un solo camper o roulotte per
pilota e solo se tale mezzo sarà per uso abitativo del pilota e non dei suoi accompagnatori
8) Partecipazione assegnazione montepremi previsto per la classe prescelta
9) Partecipazione assegnazione di premi di merito attraverso le classifiche speciali

Art. 13 - Premi Gara

Per ogni gara verrà attribuito un montepremi di euro così diviso:

1° Classificato euro
2° Classificato euro
3° Classificato euro
4° Classificato euro
5° Classificato euro
6° Classificato euro

Ogni domenica, al termine delle gare, è prevista la premiazione dei piloti come riportato nello schema che segue:
Saranno premiati i primi 3 classificati di ogni classe , la poleposition ed il giro veloce.

Sul podio i premiati devono indossare la tuta da gara e portare con loro il casco ufficiale.
Sul podio i piloti hanno l’obbligo di indossare e l’inosservanza delle disposizioni comporta la perdita dei premi.
Tutti i premi sono al lordo delle ritenute di legge la cui rivalsa verrà esercitata solo nel caso di erogazione dei premi in denaro.
La partecipazione alla cerimonia di premiazione è obbligatoria, salvo impedimenti giustificabili; l’assenza determina la perdita
del premio e la segnalazione ai Commissari di Gara, che da Regolamento Disciplinare FMI, possono applicare una sanzione di
€100,00 (cento/00).

Ogni sabato precedente le gare è prevista la consegna di premi relativi a risultati o classifiche parziali riferiti alla gara
precedente. Sul podio i premiati devono essere abbigliati in modo decoroso, possono indossare la divisa del Team, non
devono apparire loghi concorrenziali con quelli ufficiali della manifestazione. È gradito l’utilizzo dell’abbigliamento fornito al
ritiro del kit o la presenza del logo del Trofeo su capi d’abbigliamento del team o personale.
- si
- no

Art. 14 - Montepremi - Premi Finali

Si prevede l’assegnazione di premi che possono essere erogati in denaro o attraverso prodotti di valore commerciale
equivalente. Tutti i premi sono al lordo delle ritenute di legge la cui rivalsa verrà esercitata solo nel caso di erogazione dei
premi in denaro.

Al termine del Trofeo verranno assegnati i seguenti premi:
1° Classificato euro 1000 per la classe 125sp - euro 900 per classe stk 600 - euro 900 per classe stk1000
2° Classificato euro 600 per la classe 125sp - euro 600 per classe stk 600 - euro 600 per classe stk1000
3° Classificato euro 400 per la classe 125sp - euro300 per classe stk 600 - euro 300 per classe stk1000

In caso di non disponibilità il premio verrà sostituito con un prodotto equivalente
- si
- no

Potranno essere esclusi dall’assegnazione del montepremi finale i piloti che abbiano partecipato, a giudizio dell’organizzazione, a gare negli ultimi (il montepremi è suscettibile di variazione).

Altri premi potrebbero essere aggiunti a discrezione ell’Organizzatore.
- si x
- no

Art. 15 - Trattamento dei dati

La gestione dei dati personali sarà effettuata in conformità con quanto previsto dalle norme vigenti e da quanto autorizzato dal pilota con la richiesta della Licenza Agonistica FMI, altre autorizzazioni saranno richieste con apposite comunicazioni.

Art. 16 - Norma transitoria

Per quanto non previsto dal presente regolamento si farà riferimento ai regolamenti FMI validi per l’anno in corso: RMM ed Annesso Velocità.

Art. 17 - Note

Targhe Portanumeri:
Liberalizzazione dei colori delle targhe porta numero e dei numeri.
Segreteria
lunedì-mercoledì-venerdì - dalle ore 15,00 alle ore 18,00
tel. 0541 616397 – fax 0541 613103
Mototemporada s.r.l. – C.P. n. 39 – 47843 Misano Adriatico
www.mototemporada.it
info@mototemporada.it


Il "nostro" pilota Mattia Pasini Correrà nel Motomondiale 2018 in Moto 2. Un grandissimo "in bocca al lupo" da parte di tutto lo staff del Moto Club.


...............................................
moto

SEGUICI SU:

Moto Club Berardi - viale Emilia n.7 - 47838 Riccione - tel. 0541.647928
   P.iva 01905930408 - email:motoclubberardi@libero.it
Design by guest